Visualizzazione post con etichetta consigli trasloco. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta consigli trasloco. Mostra tutti i post

venerdì 29 aprile 2016

Come scegliere un trasloco: i feedback che non convincono.


Come scegliere a quale traslocatore affidarsi?

Durante il cambio casa è quasi scontato affidarsi a una ditta di traslochi.
I più temerari si affidano al fai da te, ma in questo momento non abbiamo consigli per loro.
Vogliamo aiutare invece tutti gli altri a valutare il servizio di un traslocatore mai visto prima.

Su Spedingo abbiamo preso come riferimento un sistema molto usato su internet che è quello delle recensioni.
Chi meglio di un cliente può dare un parere sul lavoro svolto dal professionista?
Ecco così che chi trova un Feedback, trova un Tesoro.

Prima dell'era internet per trovare un corriere affidabile ti sei rivolto agli amici oppure ti sei affidato alla tua buona stella.
Con Spedingo le cose cambiano, perchè ora puoi leggere come si sono trovate altre persone prima di te.

Tutto grazie al Feedback. Ma ci sarà da fidarsi?
Spedingo.com permette alle persone di lasciare un commento solo quando il trasporto è completato.
È normale che si possano trovare commenti positivi o negativi e non sempre questi ultimi sono da ricondurre ad una negligenza del trasportatore; infatti ritardi dovuti al traffico o incidenti, piuttosto che imprevisti di varia natura possono compromettere il lavoro di qualsiasi persona, in ogni settore.

Noi comunque non censuriamo nulla, a svantaggio nostro e a favore del cliente.
Ogni volta che un trasportatore riceve un commento negativo è una tragedia, perchè gli rovina la reputazione. Per questo ci teniamo a capire le motivazioni dietro ad un'opinione non positiva.

Comunque devi ricordare che i nostri Corrieri sono tutti verificati e quando è necessario, li sospendiamo o se necessario li escludiamo dal sito.
Il nostro impegno per mantenere la piattaforma un luogo sicuro, parte proprio nella scelta di Trasportatori seri e affidabili.

OPINIONI E COMMENTI
- Se hai usato Spedingo e ti sei trovato bene, lasciare un feedback positivo permette di costruire uno strumento più efficace, così la prossima volta che ne avrai bisogno, troverai un servizio migliore.

- Se hai avuto una disavventura, prima di scrivere un testo affrettato, segnalaci per bene come è andata. Spedingo - pur restando al di fuori delle parti - proverà a far chiarezza.
Positivo o Negativo, lasciando un Feedback contribuisci a costruire un sito sicuro, come piace a te.

Puoi trovare i feedback del trasportatore in ogni pagina del suo profilo.
Per vedere invece cosa ne pensano le persone della nostra piattaforma puoi fare tranquillamente una ricerca su google: Opinioni Spedingo.

martedì 12 aprile 2016

Traslochi internazionali costo


trasloco internazionale spedingoCosa tenere in considerazione quando si affronta un trasloco internazionale.

Cos'è un trasloco internazionale

Per trasloco internazionale intendiamo un trasloco effettuato all'interno dell'area europea; è una considerazione importante perchè i traslochi intercontinentali seguono procedure differenti e ci sono pochi corrieri abilitati per questi trasporti su Spedingo. 

Documento di trasporto
Fai in modo che il tuo corriere abbia la lista degli oggetti trasportati. Spesso ti potranno chiedere anche il valore. Se stai usando un servizio di assicurazione integrativa, ti basterà riprendere la lista già compilata.

Materiali di imballaggio

Considerando che durante un trasloco internazionale le ispezioni doganali possono avvenire con frequenza, è bene scegliere materiali per l'imballaggio adatti a proteggere i nostri oggetti, in modo che, una volta terminato il lavoro di ispezione, tutto possa essere richiuso con cura e in tempi rapidi.
I nostri trasportatori sono esperti nel trasloco e nel trasporto internazionale, quindi consigliamo per di rivolgersi a loro per capire come comportarsi per imballare e proteggere gli oggetti.

spedingo trasporti e traslochiAssicurazione contro i rischi

Potrebbe essere buona norma proteggersi contro eventuali incidenti, considerando che il viaggio può essere anche molto lungo, proteggersi è un'idea da non trascurare.
Molti dei nostri corrieri hanno già rapporti con le assicurazioni e potrebbero avere già integrata un'assicurazione sul trasporto internazionale.
Chiedi al tuo trasportatore se l'assicurazione è compresa e, in caso positivo, chiedi di poterla leggere per capire quali incidente copre.

Pratiche doganali

La burocrazia mette il suo zampino anche qui. Attenzione perchè le pratiche doganali possono essere anche minuziose e possono richiedere permessi e documenti in grado di ostacolare il passaggio della merce da un paese all'altro.
Il consiglio è quello di rivolgersi a un trasportatore che abbia già esperienza lungo la tratta di tuo interesse e, per essere davvero sereno, rivolgersi direttamente alla dogana del paese di interesse per capire quali documenti siano necessari per passare senza difficoltà questa fase.

Consigli per la riduzione dei costi

Un trasloco internazionale può avere costi molto elevati. Spedingo può risolvere questo problema in maniera eccellente, ma per approfittare dell'offerta migliore è necessario prenotare per tempo.
In questo modo il corriere può organizzarsi per tempo e, per esempio, sfruttare il viaggio di ritorno per servire un altro cliente, così da ridurre il costo di servizio per entrambi.
Considera che il periodo primaverile ed estivo sono i momenti più gettonati per effettuare i traslochi, quindi richiedere un preventivo già a febbraio potrebbe essere un'ottima idea.

Deposito dei mobili

Se al momento di effettuare il trasloco la tua nuova casa potrebbe non essere ancora pronta, forse dovrai affittare un locale per stivare i tuoi mobili. Ci sono molte aziende che effettuano questo servizio e il consiglio migliore è quello di cercare in zona uno di questi posti.
In caso si presenti la necessità avrai già un'idea del costo e dell'indirizzo da fornire al trasportatore.

martedì 23 febbraio 2016

Quanto costa traslocare casa?

Traslocare o trasportare quanto costa?

La risposta che ti daranno tutti è facile e inutile: dipende ;-)
Sono sicuro al 99% che tu:
1) starai cercando un trasporto economico;
2) sei alla ricerca di un trasportatore e non hai molto tempo.





Dunque ecco i consigli di Spedingo per traslocare casa risparmiando.

  • Il trasportatore migliore non è quello più economico, ma quello che viene incontro alle tue esigenze.
  • Per ricevere un preventivo basso, fai in modo che ci sia il meno possibile da tribolare durante il carico/scarico.
  • Fornisci informazioni minuziose sugli oggetti che vuoi trasportare e anche sulla logistica (eventuali gradini, rampe o situazioni in cui il camion può trovare difficoltà). Chiedi quale furgone verrà a ritirare la merce se avessi delle strade particolarmente strette.
  • Se non hai fretta nella consegna, magari il trasportatore potrebbe abbinare un altro viaggio facendoti risparmiare ulteriormente. Dimostra quindi la tua disponibilità al trasportatore. 
  • Oggetti bene imballati contribuiscono a evitare spiacevoli sorprese dopo un trasloco.
  • Gli scatoloni possono essere facilmente impilati e ottimizzare lo spazio su un camion. Prepara quanti più scatoloni puoi e comunica al corriere dimensioni e quantità. Sarà facile così capire lo spazio che ti è necessario.
NOTE
  • I trasportatori potrebbero lavorare quando pubblichi una richiesta su Spedingo, quindi non ti aspettare una risposta immediata (a volte può arrivare, ma non c'è nessuna regola).
  • Per lo stesso motivo anche se paghi la caparra e il trasportatore non ti chiama subito, nessuna paura. Sarà in viaggio ti chiamerà entro 24/48 ore al massimo.
  • Evita di scriverci un'email o tramite fb e tw per sapere quanto costa trasportare la moto, l'auto, fare un trasloco o spedire il divano. Spedingo è soltanto una piattaforma, chi può fare il prezzo sono soltanto i trasportatori.
  • Spedingo non ha prezzi e tariffe standard. Questa è una caratteristica ed è anche un vantaggio per te.


mercoledì 10 febbraio 2016

Come organizzare un trasloco intelligente



Come organizzare un Trasloco.

Esistono traslochi facili, veloci e senza stress.
E Babbo Natale esiste per davvero!

Avanti se non vogliamo essere ingenui possiamo dire tranquillamente che il trasloco forse sarà una sofferenza: lasci la casa vecchia per qualcosa di nuovo ancora incerto, devi mettere mano a tutte le tue cose scegliendo cosa tenere e cosa buttare.
Inscatolare, imballare, fare magari mille scalinate, ore e ore dedicate ad attività tutt'altro che piacevoli.
Va beh, se devi traslocare ti toccherà per forza, per cui vediamo come è possibile organizzarsi per facilitare le operazioni.

DATA
Prepara il trasloco per quando sarai più libero: normalmente le vacanze o il fine settimana è il momento migliore per trasportare scatole e arredi nella casa nuova. Sarai libero da impegni di lavoro e in un secondo tempo avrai modo ordinare un po' per volta.
Occhio che il periodo più richiesto per un trasloco è da maggio a fine luglio, per cui se decidi di partire in quel periodo, organizza per tempo la ricerca di un trasportatore.

COSA PORTARE CON TE
Spesso il trasloco è il momento migliore per fare pulizia e buttare via le cose più inutili.
Capita comunque di essere indecisi, allora potrai trovare utile scegliere un angolo di una stanza e creare 2 zone: "cose da buttare" e "ci voglio pensare su".
Imballate le cose che sicuramente vengono con te e buttate via quelle del primo mucchio, riprendi in mano le ultime cose rimaste e fai una scelta. Vedrai al secondo passaggio sarà già più semplice eliminare un po' di roba.

ORGANIZZAZIONE DELLE SCATOLE E DESCRIZIONE PER IL TRASPORTATORE
Organizza il tuo trasloco per scatole e dividile per ambiente.
Es: cucina 8 scatole, soggiorno 10 scatole; camera 1 4 scatole grandi e 6 scatole medie.
Indica poi al trasportatore il numero totale delle scatole, le loro dimensioni e un elenco di tutti gli elettrodomestici e mobili che devi portare via.
Questa lista aiuterà a ricevere un preventivo più preciso.
Ricorda anche di indicare se le case hanno facilità di parcheggio per il camion, l'orario migliore, se c'è ascensore o meno e il numero del piano. Sia per la casa del ritiro sia per la consegna.
Ah non sottovalutare se hai bisogno di smontare alcuni mobili. Specificalo perchè il montaggio e lo smontaggio richiede tempo.

------------------------------

Ok questo è il primo passo. Nel prossimo articolo descriveremo meglio come preparare le scatole.



martedì 19 gennaio 2016

Traslocare con cani e gatti


Il trasloco per i nostri amici a quattro zampe.


Un trasloco è impegnativo per tutti noi e non dobbiamo trascurare quanto possa essere incisivo anche per la vita dei nostri animali.

Cani e gatti hanno le loro abitudini, i loro spazi sia fuori che dentro casa.

Alcuni consigli da tenere in mente:

  • Far visitare la casa, il giardino o il quartiere al proprio animale prima del trasloco definitivo. Un giro al parco o anche solo stare una giornata in una zona ben definita della casa aiuta a prendere confidenza con il nuovo territorio.
  • Portare il gatto nella casa nuova quando è tutto già abbastanza definito oppure riservargli degli spazi in cui trovare dei punti di riferimento stabili almeno per un po' di mesi. I gatti sono dei grandi esploratori e cambiargli continuamente l'ambiente intorno li potrebbe destabilizzare.
  • Evita di traslocare con gatti e cani in libera circolazione: si possono nascondere dentro a scatole oppure uscire di casa senza che tu te ne accorga, magari per l'occasione li puoi lasciare da amici e parenti per qualche giorno.
  • Accompagna il tuo amico a conoscere tutte le zone dedicate a lui: dove mangerà, dormirà o dove trova la lettiera. Allo stesso modo fai un giro al parco per far conoscere al tuo cane il territorio. Comincia prima del trasferimento definitivo così si potrà abituare meglio al cambiamento.
  • Circonda soprattutto i gatti dei loro oggetti abituali come i giochi o la ciotola dove magiare. Teneteli in una zona tranquilla, lontano da eventuali rumori. L'ideale sarebbe una stanza che possa essere già sistemata in maniera quasi definitiva.
  • Aggiorna i dati sulla piastrina o sul microchip.
Importante.
Pur sapendo che un trasloco richiede la testa in mille cose, non dimenticarti di passare un po' di tempo con il tuo amico a quattro zampe. Anche lui avverte lo stress e ha diritto di attenzioni e coccole!