Ottimizza le tue spedizioni internazionali: Peso -Volume e Altri Consigli



Hai mai sentito parlare del "volume tassabile" quando si tratta di spedizioni internazionali? Se no, tranquillo, siamo qui per spiegarti di cosa si tratta e perché è importante nella logistica delle tue merci.

Il volume tassabile è un concetto fondamentale quando si pianificano delle spedizioni internazionali. Ma a cosa serve?  

In poche parole, rappresenta lo spazio effettivo che la tua merce occupa sul trasporto. Questo non è sempre uguale al suo volume fisico, poiché è influenzato dalla densità del carico.

Oltre a calcolare il miglior prezzo per le tue importazioni/esportazioni, il volume tassabile aiuta a organizzare la scelta del mezzo di trasporto. Una corretta valutazione può evitare inconvenienti come costi aggiuntivi o ritardi. 

La formula per calcolare il peso volume di una spedizione si ottiene moltiplicando la Larghezza x la Lunghezza x l'Altezza (volume del pacco).

In ogni paese, le regole stradali variano, e ignorarle può portare a ritardi e costi extra. Mantenere il peso corretto, considerando sia il peso fisico che il volume tassabile, è cruciale. 

Per una spedizione senza troppi pensieri alcuni aspetti chiave da prendere in considerazione.

Affronta le Dogane con Sicurezza

Se il tuo destino è un paese extra Schengen, come la Svizzera o l'Inghilterra, la questione doganale diventa un aspetto da non sottovalutare. I nostri trasportatori non solo si occupano del carico e dello scarico ma anche delle complesse procedure doganali, risparmiando tempo e stress burocratico. Ricordati di chiedere al trasportatore se le procedure doganali sono incluse già nell’importo pubblicato.

No al Fai-da-Te per le Spedizioni Internazionali!

Per spedizioni estere e pacchi ingombranti, evita l'approccio "fai-da-te". Anche se potrebbe sembrare una scelta più economica, ci sono rischi significativi. La mancanza di copertura assicurativa per la merce, i costi nascosti come il noleggio auto, la movimentazione dei colli e il viaggio da A a B potrebbero rivelarsi più onerosi a lungo termine.

Imballaggio e la merce vietata nella spedizioni internazionali

Prima di iniziare la preparazione della tua merce ti consigliamo di verificare tutte le norme dispositive del paese di destinazione. Alcuni di loro hanno delle regole rigide sulla merce vietata o pericolosa. Nonostante il trasportatore pensi a tutte le procedure doganali è anche un tuo compito capire se l'imballaggio che usi abbia degli effetti collaterali per l’ambiente oppure la merce all’interno di esso possa causare dei danni ad altri materiali viaggianti sullo stesso mezzo o ai terzi se dovessero ispezionare il contenuto. 

Alcuni esempi di merce vietata e/o pericolosa: merce non dichiarata, alcolici, sigarette, dispositivi elettronici, materiali pericolosi o corrosivi.

Accensando la nostra pagina Spedingo.com, troverai i professionisti delle spedizioni internazionali e assicurarti che il tuo carico raggiunga la destinazione in modo sicuro, tempestivo ed efficiente. 

Clicca qui per consultare la lista dei Trasportatori Top Quality.






Commenti

Post popolari in questo blog

Corsa Verso il Domani: Laura Broglio e il Suo Percorso nell'Autotrasporto

Trasporto frigorifero e congelatore a pozzetto

Come trasportare una moto su un furgone