venerdì 7 agosto 2020

Estate, tempo di traslochi!


Il lockdown dei mesi scorsi ci ha costretti a rimandare molti programmi, così anche traslochi e trasferimenti hanno subito inevitabili rinvii. Dopo il lungo fermo dato dall’emergenza covid-19, è arrivata la voglia di ripartire con nuovi progetti e, perché no, con una nuova casa! Ma qui sorge un dubbio: meglio aspettare l’autunno o affrontare un trasloco in piena estate, tra l’afa cittadina e la voglia di partire per le vacanze?

Un trasloco in agosto potrebbe non sembrare molto allettante, ma può avere una serie di vantaggi. Ci sono, infatti, diverse motivazioni per preferire il trasloco durante i mesi più estivi:

Il clima

Al contrario di quanto si possa pensare, il clima può essere un punto a favore. Le giornate più lunghe e luminose permettono di lavorare fino a sera inoltrata, il meteo è più stabile e il rischio di un trasloco sotto la pioggia è limitato.

Meno persone in città

In agosto la città è meno affollata, così da poter effettuare le operazioni di carico, scarico e trasporto più facilmente, semplificando le operazioni e riducendo i tempi.

Le ferie estive

In estate è più semplice prendersi diversi giorni di ferie e spesso le aziende programmano chiusure aziendali. Si può approfittare delle vacanze per fare il trasloco senza dover chiedere ulteriori permessi straordinari.

Devi traslocare in estate? Hai bisogno di effettuare un trasloco nel mese di agosto e non ti sei ancora organizzato? Su www.spedingo.com trovi la soluzione più adatta per il tuo trasloco e risparmi! Confronta le offerte di diversi trasportatori e scegli il preventivo che ti soddisfa di più.


Nessun commento:

Posta un commento